Storia

Passione, affidabilità e professionalità

La nostra storia inizia nel 1945, nel cuore d’Italia, in Umbria, a Passignano sul Trasimeno. L’azienda nasce come attività prettamente artigianale di manutenzione, servizi e assistenza.
Negli anni a seguire iniziamo l’espansione dell’attività con la revisione, progettazione e produzione di automezzi comuni e speciali. Lo sviluppo altamente tecnologico continua con una serie di evoluzioni e cambiamenti, indirizzandosi su prodotti specifici che rappresentano la sintesi del know-how acquisito.
Negli anni ‘70 ci trasferiamo nella sede attuale: circa 80.000 mq, di cui 15.000 coperti e divisi in vari reparti.

Una crescita costante, dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo, ha portato noi di Rampini a diventare una tra le più importanti realtà produttive nazionali.
All’interno della nostra officina produciamo anche mezzi e attrezzature per la difesa e il settore civile, che dispongono di ampi margini d'impiego. Disponiamo, inoltre, di un reparto altamente tecnologico che realizza lavorazioni di carpenteria leggera e pesante. 
A caratterizzare la nostra azienda è una forza lavoro altamente qualificata, composta da un personale che da anni ci affianca con una professionalità sempre aggiornata. Questo aspetto, insieme ad un parco macchinari ad elevato contenuto tecnologico e l’esperienza  acquisita in 70 anni, hanno portato ad un know-how completo: ricerca, sviluppo, progettazione e produzione.

Oggi siamo leader nella progettazione e produzione di bus urbani elettrici e a idrogeno, che viaggiano per le strade del mondo. Una progettazione sempre innovativa, volta a tracciare le coordinate del trasporto pubblico del futuro.

timeline

> 1945

Rampini fonda la sua azienda familiare nel 1945 nel cuore d’Italia, in Umbria, a Passignano sul Trasimeno. Il 24 aprile, Carlo Rampini e Fernanda Pepini fondano la Società, mettendo a frutto le esperienze maturate nel campo della meccanica e dell’idraulica. L’operato inizia con la manutenzione e ispezione di veicoli comuni e speciali, servizi e assistenza.

> anni 60

La Società inizia l’espansione della sua attività con la progettazione e produzione di automezzi comuni e speciali. Si avvia la costruzione dei primi capannoni industriali.

> anni 70

Negli anni ‘70 il trasferimento nella sede attuale: circa 80.000 mq, di cui 15.000 coperti e divisi in vari reparti.

> anni 80

Lo sviluppo produttivo continua, segnando l’impronta vincente di un’azienda che è cresciuta passo dopo passo. La specializzazione si concentra su prodotti specifici che rappresentano la sintesi del know-how acquisito. Si avvia la progettazione e produzione di attrezzature e veicoli speciali per servizi militari, veicoli antincendio e attrezzature di supporto a terra per aeroporti sia millitari che civili. Le conoscenze in campo meccanico, idraulico, elettrico ed elettronico si ampliano notevolmente, così come la capacità di collegarle e integrarle tra loro.

> anni 2000

Dall'inizio degli anni 2000 abbiamo incrementato la nostra attività progettando e producendo autobus elettrici e ibridi, insieme a veicoli elettrici per la raccolta e il trasporto di rifiuti urbani.
Oggi noi di Rampini siamo leader nella progettazione e produzione di autobus urbani con caratteristiche speciali integrate (diesel, elettrico e a idrogeno), che viaggiano per le strade d’Europa.